I.T.I.S. Carlo Zuccante

Sezione web dedicata all'orientamento

CORSO DIURNO E SERALE

informatica

CORSO DIURNO

telecomunicazioni

CORSO DIURNO

elettronica

CORSO DIURNO

automazione

CORSO DIURNO

L'ITIS C. Zuccante è anche quest'anno il migliore istituto tecnico industriale della provincia di Venezia

fonte: Eduscopio (Fondazione Agnelli), uno sguardo indipendente sul mondo della scuola.

Chi siamo

L'ITIS C. Zuccante di Mestre si presenta in breve.

WIM

Sai cos'è "WIM - Women in motion"? È l'impegno del Gruppo FS Italiane per la crescita delle donne nelle aree tecniche.

Per maggiori informazioni sul progetto: https://wim.win/

Women in Tech

STEM sta per Science, Technology, Engineering and Mathematics, i percorsi di studio che le ragazze continuano troppo spesso a ignorare tagliandosi fuori dalle professioni emergenti di oggi e prevalenti di domani. Un mercato stimato di circa 7 milioni di posti di lavoro nei prossimi 10 anni solo in Europa.

Women in Tech è l’evento organizzato o da Enel Global Digital Solutions per aiutare a colmare il divario di genere nelle professioni tecnico-scientifiche.

Girls in ICT day

Ormai dal 2015 l'ITU, l'ente che si occupa della standardizzazione nell'ambito dell'ICT (Information and Communication Technologies) promuove una giornata dal nome "Girls in ICT day" con lo scopo di creare una sensibilità che autorizzi e incoraggi le ragazze e le giovani donne a prendere in considerazione studi e carriere nel campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

Nel Rinascimento il pittore poteva essere anche scienziato, come Leonardo, o nel Seicento un grande matematico, come Galileo, uno straordinario scrittore.

Per questo è nostro obiettivo coniugare le discipline dell’area tecnico-scientifica con quelle dell’area linguistico-letteraria, l’istruzione tecnica con una solida formazione umanistica: il concetto di umanesimo è talmente ricco da comprendere la scienza, la tecnologia e le loro applicazioni.

L’identità del nostro istituto, infatti, si fonda non soltanto sul valore delle competenze tecniche riconosciute ai nostri studenti diplomati, ma anche su quelle culturali, che consentono loro di inserirsi agevolmente nel mondo del lavoro o di proseguire gli studi in ogni ambito.

Ci sta a cuore la formazione di un giovane animato da passione e curiosità per quello che studia, desideroso di confrontarsi con la complessità dei problemi usando la riflessione e la logica, consapevole che è indispensabile aggiornare costantemente il proprio sapere, capace di utilizzare gli strumenti culturali per interpretare la realtà criticamente, pronto ad agire nel rispetto dei valori propri della Costituzione e a partecipare in modo efficace e costruttivo alla vita sociale e lavorativa.

Lo studio della lingua e della letteratura italiana, della storia, del diritto e della religione, accompagnato da aperture alla musica, all’arte, alla filosofia, al cinema e al teatro, ai temi d’attualità, offre agli studenti strumenti utili a decodificare la realtà e a valutarla criticamente, ad elaborare un pensiero creativo e indipendente, ad acquisire una prospettiva multidisciplinare e interdisciplinare per muoversi tra contenuti, linguaggi e culture differenti.

Le discipline umanistiche, insieme a quelle tecniche, consolidano corrette procedure e strategie di lavoro, ossia buone pratiche del pensiero, che conducono gli studenti a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente.